Verniciatura cucce da interno in legno

Verniciatura cuccia in legno

La verniciatura delle cucce in legno richiede il rispetto di una tecnica semplice, ma da eseguire con attenzione.

Innanzi tutto è necessario individuare l'area di lavoro con una temperatura non inferiore ai 15°C; se all’aperto, evitare la luce diretta del sole.

È opportuno smontare gli elementi e verniciarli singolarmente.
 

 

Fase 1 - Carteggiatura

Carteggiare le parti da verniciare nel senso della venatura del legno con carta vetrata a grana 100; in alternativa, usare una spugna abrasiva.

Al termine, eliminare le polveri di legno soffiando sulla superficie carteggiata, oppure passando uno straccio pulito che non lasci peli.

 

Fase 2 - Verniciatura

Le corrette azioni per verniciare cucce in legno efficacemente, sono le seguenti:

a) immergere nella vernice solo una parte delle setole del pennello, lasciando sgocciolare nel barattolo la vernice superflua

b) stendere la vernice con movimenti lunghi, sempre nel senso della venatura del legno

c) non ripassare con altra vernice le parti già verniciate, evitando così colature antiestetiche

d) immergere nuovamente il pennello solo quando è asciutto.

 

 

La verniciatura delle cucce in legno, a seconda del risultato che si ottiene, può essere:
- a poro aperto (con venatura a vista), quando il trattamento della colorazione dona al legno la tonalità desiderata senza coprirne le peculiarità come i nodi e le venature; è questo il tipo di verniciatura che effettuiamo in stabilimento per le cucce fornite già verniciate
- a poro chiuso (anche detta laccatura a colore pieno), quando il colore copre completamente la superficie legnosa rendendola liscia e di colore uniforme.



Nella verniciatura delle cucce in legno a poro chiuso, a seconda della tonalità desiderata, è necessario applicare una seconda o, al massimo, una terza mano di colore; in questo caso bisogna attendere la completa essiccazione della vernice applicata (circa 12 ore), dopodiché, tra una mano e l’altra, occorre un passaggio con della carta vetrata fine, sempre nel senso della venatura del legno.

 

Se si desidera, inoltre, una superficie particolarmente liscia, una volta applicata la vernice necessaria alla tonalità voluta, è opportuno applicare anche due mani di trasparente; anche in questo caso, lasciar essiccare e carteggiare tra una mano e l'altra.

 

Le Recensioni dei nostri Clienti

La mia Amy, una meticcia di media taglia, dopo qualche titubanza iniziale, si è accomodata nella cuccia e… ora quasi quasi non ne uscirebbe più. Scherzi a parte, bel prodotto davvero.

Ho cercato in lungo e in largo un falegname per farmi fare una cuccia in legno per il mio pastore tedesco, ma senza successo: chi non ha tempo, chi ti fa un preventivo fuori dal mondo… Con voi ho risolto il mio problema in un attimo e ho preso una cuccia veramente di qualità ad un prezzo più che onesto. Grazie.